bambini che leggono un quaderno sugli occhi

Lo spazio "Disabilità, BES e DSA" viene curato dalla Funzione Strumentale
Docente Narder Teresa    email: nardert@icsanpolodipiave.gov.it
L'istituto Comprensivo di San Polo di Piave promuove l’apprendimento ed assicura a tutti pari opportunità, entro i limiti delle proprie capacità. La Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012 “Strumenti d’intervento per alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale
per l’inclusione scolastica” delinea e precisa la strategia inclusiva della scuola italiana al fine
di realizzare appieno il diritto all’apprendimento per tutti gli alunni e gli studenti in situazione di difficoltà. La macro-area denominata "BES" alunni con Bisogni Educativi Speciali si divide in quattro grandi sottocategorie:
»  area della disabiltà,
»  degli alunni con DSA,
»  dei disturbi evolutivi specifici non DSA,
»  delle difficoltà di apprendimento denominate “ordinarie” nella nota sopra citata, dovuta
a varie cause, tra cui situazioni di svantaggio socioeconomico, linguistico e culturale.

Nuovo Accordo di Programma
Enti della Provincia di Treviso

Nota MIUR    BES - INVALSI 2015

DGRV 2315 del 9.12.2014: Indicazioni per la diagnosi e la certificazione dei DSA
Aggiornamento della DGRV 2723 del 24.12.2012

Modello PDP del CTI Treviso Nord

» Scarica il modello PDP CTI Treviso Nord

Moduli per alunni CERTIFICATI  (L. 104/92)

Materiali prodotti dalla commissione INCLUSIVITA’:
» Linee guida Bisogni Educativi Speciali: chiarimenti e riferimenti normativi
» Materiali prodotti dalla Commissione